Comunicato N° 54: Progetto “La città Inclusiva” – laboratori e sportello di consulenza in collaborazione con AID

Data:

giovedì, 06 febbraio 2020

Argomenti
Comunicato

A tutti i Genitori dell’Istituto

Albo/Atti

Si informano i genitori che, per il corrente anno scolastico, l’Amministrazione Comunale, nell’ambito del Diritto allo studio, ha deliberato di contribuire all’organizzazione di progetti volti al miglioramento dell’offerta formativa per tutti gli alunni, in particolare per quelli con Bisogni Educativi Speciali, da svolgersi nelle classi di scuola primaria e secondaria.
È stata perciò avviata una collaborazione con l’AID (Associazione Italiana Dislessia), che prevede sia l’attivazione di una serie di laboratori sperimentali, che mirano all’autonomia, alla partecipazione e all’integrazione di alunni con disturbi dell’apprendimento e bisogni educativi speciali, sia di uno sportello di consulenza sulla didattica inclusiva, gestito da esperti dell’AID e usufruibile da tutti i docenti.


Nel plesso “G. Galilei”, nel mese di gennaio, hanno preso il via gli incontri di sensibilizzazione sul tema dei DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), che hanno visto coinvolte tutte le classi e sono stati gestiti dalla Dott.ssa Cantoni, tutor dell’AID.
Nei prossimi mesi, invece, saranno attivati dei laboratori formativi di tipo inclusivo, rivolti alle classi 1^, sull’uso degli strumenti informatici nella didattica della Lingua inglese e della Matematica. Tali laboratori, condotti sempre dalla Dott.ssa Cantoni, si svolgeranno nell’aula di Informatica “Cesmadines” e si articoleranno in tre incontri per la Lingua inglese e in quattro per la Matematica

Nei plessi “Rodari”, “Minotti” e “Negri”, oltre al puntoinfo rivolto ai docenti che hanno bisogno di supporto e consulenza, saranno attuati incontri di sensibilizzazione in classe in merito ai DSA su richiesta dei docenti. A partire dal 13 marzo, verranno attivati, per tutte le classi quinte, 14 laboratori che si svolgeranno in aula informatica per promuovere l’utilizzo delle nuove tecnologie attraverso attività concordate con i Docenti di classe e svolte al PC con specifici software utili per sperimentare un diverso approccio allo studio. I laboratori saranno gestiti da due tutors AID, la Dott.ssa Galiani e la Dott.ssa Cazzaniga, che affiancheranno gli alunni nell’approccio a metodologie didattiche attive e partecipative, che favoriscano l’apprendimento delle discipline scolastiche.

 

Il Dirigente Scolastico

Marilena Giglia

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli