Comunicato N° 30: Servizio di refezione scolastica – utenti sospesi o morosi

Data:

martedì, 16 novembre 2021

Argomenti
Comunicato

Ai Genitori dell'Istituto

Ai Docenti dell'Istituto

 

     Alla luce delle segnalazioni della Ditta Sodexo e dell’Amministrazione Comunale, si ricorda ai genitori che la refezione scolastica è un servizio comunale prepagato, pertanto si è invitati ad effettuare il pagamento corrispondente ai pasti futuri nei tempi adeguati, per non incorrere in segnalazioni di morosità a seguito di debiti cumulati relativi ai pasti ricevuti e non pagati.

     Tali segnalazioni vengono inviate direttamente alle famiglie dalla ditta erogatrice del servizio, al raggiungimento della soglia limite.

     In caso di necessità economiche, gli utenti possono concordare con Sodexo un piano di rientro e/o rivolgersi ai servizi sociali del Comune per la valutazione di un contributo finalizzato o misura equivalente.

     In caso di segnalazione di morosità, la ditta Sodexo fornisce agli alunni sospesi un pasto sostitutivo che consiste in un sacchetto contenente pane, acqua e un frutto/succo.

     Si chiede ai genitori di porre attenzione a questo aspetto che può mettere a disagio alunni e docenti, che non hanno l’autorizzazione a fornire il proprio pasto o quello di altri, per ovvie ragioni sanitarie (diete o intolleranze), ma anche per non incentivare i genitori morosi. Gli insegnanti sono tenuti infatti a far osservare il regolamento, soprattutto nel rispetto degli utenti che pagano i pasti regolarmente.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa Tiziana Trois